Osteoartrosi e tecniche infiltrative

Roma, 26 ottobre 2011 - “Corso teorico pratico sull’osteoartrosi e sulle tecniche infiltrative  dell’apparato muscolo-scheletrico” è questo il titolo dell’incontro che si svolgerà sabato 29 ottobre 2011 presso la Divisione INI Villa Dante di Guidonia (Roma).
L'osteoartrosi è la forma più comune di artrite ed è caratterizzata dalla degenerazione della cartilagine articolare. I sintomi più comuni sono dolore, rigidità, ingrossamento delle articolazioni e riguardano soprattutto ginocchia, colonna vertebrale, anca, collo, piede e dita. Il processo può essere accelerato da sovrappeso, lesioni articolari, dieta inadeguata e scarso esercizio fisico. Questo tipo di artrite, colpisce circa il 10% della popolazione adulta generale e il 50% delle persone che hanno superato i 60 anni di età, soprattutto le donne.
Obiettivo dell’evento di sabato 29 ottobre 2011 è fare acquisire conoscenze teoriche e aggiornamenti in tema di patologie degenerative delle articolazioni, patologie  tendinee e legamentose, tecniche infiltrative dell’arto superiore e inferiore a base di acido ialuronico. L'acido ialuronico è una sostanza viscosa, elastica, che ha la proprietà di ammortizzare le sollecitazioni meccaniche subite dall'articolazione ed evitare l'attrito tra le superfici articolari. L'azione dell'acido ialuronico nell'articolazione può essere paragonata a quella dell'olio nel motore delle autovetture, cioè di un lubrificante. L'acido ialuronico, oltre che nell'umor vitreo, si trova anche nel liquido sinoviale, nella cute, nella cartilagine, nei tendini, nelle pareti aortiche e nel cordone ombelicale. Nel corpo umano la concentrazione media di acido ialuronico è di circa 200 mg per kg di peso.
Il corso, rivolto a medici specialisti in reumatologia, ortopedia medicina fisica e riabilitativa,  vuole fare acquisire abilità manuali, tecniche e pratiche in tema di tecnica infiltrativa  intrarticolare di spalla, gomito, ginocchio e caviglia mediante prove pratiche su simulatori.
Realizzato con il contributo di Promedica-Chiesi, il corso è stato organizzato dal dott. Alain Rocco e dal dott. Dario Lucchetti, entrambi primari del Gruppo INI, Istituto Neurotraumatologico Italiano.
 
 
 

Informazioni aggiuntive