Attenzione

9^ Conferenza Nazionale GIMBE

Evidenze e Innovazioni per la Sostenibilità della Sanità Pubblica Bologna, Royal Hotel Carlton, 14 marzo 2014.
Lo scorso 23 dicembre il Servizio Sanitario Nazionale ha compiuto 35 anni circondato da un assordante silenzio della politica che ha già subordinato il diritto costituzionale alla salute alla crisi finanziaria del Paese, spianando inevitabilmente la strada all'intermediazione finanziaria e assicurativa dei privati.
 
Nell'attesa di conoscere le posizioni del prossimo esecutivo sulla Sanità pubblica, la Conferenza Nazionale GIMBE mantiene i riflettori puntati sulla più grande conquista sociale dei cittadini italiani: un servizio sanitario pubblico, equo e universalistico da difendere e garantire alle future generazioni.
 
Con la presentazione del Primo Rapporto GIMBE sul SSN la Fondazione ribadirà con fermezza che, nonostante i tagli, la Sanità pubblica rimane sostenibile perché una quota consistente della spesa sanitaria è attualmente sprecata in maniera intollerabile. E’ indispensabile però che tutti i protagonisti, mettendo da parte interessi di categoria e futili competizioni, intraprendano una nuova stagione di collaborazione per identificare e ridurre gli sprechi e indirizzare le risorse verso servizi e prestazioni sanitarie efficaci, appropriati e dall’high value.
 
Al Forum: Perché vogliono smantellare il Servizio Sanitario Nazionale? parteciperanno Nerina Dirindin (Senatore della Repubblica), Silvio Garattini (Direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri), Gavino Maciocco (Docente Università di Firenze), Fulvio Moirano (Direttore dell’Age.Na.S.), Fausto Nicolini (Direttore Generale dell’Azienda USL di Reggio Emilia), Tonino Aceti (Coordinatore Nazionale del Tribunale per i Diritti del Malato – Cittadinanzattiva).
 
Per dimostrare che salvare il SSN è una missione possibile, saranno presentati i 13 progetti di eccellenza del Laboratorio Italia realizzati con il contributo di varie categorie di stakeholders, utilizzando le migliori evidenze disponibili sotto il segno della collaborazione multiprofessionale. 
 
L’evento è sostenuto interamente dalla Fondazione GIMBE senza apporto di alcuno sponsor, istituzionale o commerciale. La partecipazione alla Conferenza è gratuita (www.gimbe.org/conferenza2014). 
 

Informazioni aggiuntive